you reporter

Porto Viro

Porto Viro, sei tonnellate di pesce irregolare sequestrato

Operazione della Capitaneria di porto e dei Carabinieri in una ditta logistica di Porto Viro: 8mila euro di sanzione.

Porto Viro, sei tonnellate di pesce irregolare sequestrato

Le casse di prodotti ittici sequestrate

Il Nucleo ispettori pesca della Capitaneria di porto di Chioggia e il comando dei Carabinieri Nas di Padova ha sequestrato lunedì 16 aprile mattina oltre sei tonnellate di prodotti ittici freschi in una ditta logistica di Porto Viro dove erano in transito.

La ditta proprietaria del pescato è dedita al commercio di prodotti ittici all'ingrosso e, nonostante la regolare provenienza del prodotto, è risultata inesistente per gli organi di controllo, poiché mai registratasi tra le ditte alimentari della provincia. Il prodotto ittico controllato, oltre 6.300 chilogrammi di salmone, tonno, pesce spada e totani, è risultato etichettato irregolarmente, in modo da pregiudicarne la possibile successiva rintracciabilità in caso di necessità.

Le oltre sei tonnellate sono ora a disposizione dell'amministrazione comunale di Porto Viro e del servizio Veterinario di Adria. E' stata elevata una sanzione amministrativa di 8mila euro alla ditta in questione.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

Speciali: energia
speciali : meraviglie del delta

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl