you reporter

Tribunale

A processo per il rogo delle auto

Porto Viro, a processo per il rogo delle auto. Imputato per l’incendio un 39enne di Chioggia

A processo per il rogo delle auto

E’ a processo con l’accusa di aver appiccato l’incendio divampato in via Savoia a Porto Viro, nel febbraio del 2016. Un incendio che aveva riguardato inizialmente quattro vetture. A giudizio un 39enne residente a Chioggia: ieri mattina si è tenuta, davanti al collegio del tribunale di Rovigo, una delle udienze del processo.

Secondo l’accusa, poi, a causa dell’incendio, le fiamme si erano estese al condominio, nella cui area cortiliva erano parcheggiate le vetture, nonchè ad una centralina dell’Enel e ad un lampione privato per l’illuminazione.

Dopo l’episodio i sospetti dei carabinieri, che avevano immediatamente avviato le indagini, si erano indirizzati sull’uomo. Oggi, sono stati ascoltati i testi dell’accusa e della parte civile.

E’ stato sentito uno dei carabinieri che si è occupato delle indagini, il maresciallo di Porto Viro, che aveva fatto un sopralluogo sul luogo dell’incendio per raccogliere fonti di prova; tra queste, le immagini di una telecamera privata. Era stata anche ottenuta l’autorizzazione per le intercettazioni. Durante la perquisizione della casa dell’imputato, i militari avevano trovato una tanica con della benzina. Oggi, sono stati sentiti anche un maresciallo dei Ris di Parma e due persone offese, costituite parti civili.

L’imputato è difeso dall’avvocato Sandra Passadore che sostiene: “E’ un processo indiziario con circostanze da verificare”. Le parti civili sono assistite dall’avvocato Fulvia Fois, la quale spera che “la verità processuale emerga in tutta la sua evidenza”. La prossima udienza è stata fissata per il 12 luglio.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

speciali : L'oro dell'Adriatico
Speciali: la foto di classe

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl