you reporter

Rosolina

L’Anas asfalta le strade, il comune “spegne” le luci

Segnalazione sull'incrocio della statale Romea con via Adige: il punto luce non funziona

L’Anas asfalta le strade, il comune “spegne” le luci

La segnalazione arriva da un cittadino di Rosolina che ha notato, da troppo tempo, l’anomalia rispetto a quel lampione che, nell’incrocio con la statale Romea, non funziona. “Siamo nel comune di Rosolina nel punto in cui via Adige si incrocia con la statale Romea - scrive nella sua segnalazione Stefano Liviero - come noterete dalle foto il rifacimento del manto stradale è avvenuto di recente e con esso anche il rinnovo della segnaletica orizzontale. Un apprezzabile intervento, a beneficio di tutti gli utenti, che Anas ha sviluppato anche in altri tratti della strada statale Romea rendendola un po’ più sicura”.

“Tutto lodevole se non fosse per l’arredo urbano di competenza dell’amministrazione comunale - precisa - e precisamente del punto luce fotovoltaico spento e posto sul pericoloso incrocio di via Adige con la statale Romea”. “Ci troviamo difronte le due facce della stessa medaglia - aggiunge - da una parte il rifacimento del manto stradale e della segnaletica orizzontale che risultano essere un investimento a beneficio e ad uso di tutti i cittadini. Dall’altra il lampione spento che a sua volta risulta essere sì un oneroso investimento di denaro pubblico ma, purtroppo, né a beneficio né ad uso di alcuno”.

L’invito di Liviero è chiaro. “Possiamo quindi solo sperare che gli amministratori locali, sindaco in primis, spinti da un moto di pudore e vergogna che suscita tale confronto - conclude - si adoperino per la messa in funzione del punto luce fotovoltaico e sanino questa biasimevole manifestazione di ‘pubblico spreco’ perdurante da fin troppo tempo”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl