you reporter

Porto Tolle

L'assessore Crepaldi “striglia” Legambiente

L'assessore sul monitoraggio di Goletta Verde: “L’unico ente ufficiale e attendibile che effettua controlli alle acque è l’Arpav, e le ha giudicate eccellenti”

L'assessore Crepaldi “striglia” Legambiente

E’ arrivato immediato e piccato l’intervento dell’assessore al turismo di Porto Tolle, Raffaele Crepaldi, rispetto ai risultati del monitoraggio eseguito da Goletta Verde, l’imbarcazione di Legambiente, sullo stato delle acque costiere. “Legambiente ha reso noto i risultati del ‘monitoraggio’ di Goletta Verde che purtroppo servono solo a dar loro un po’ di visibilità - le parole di Crepaldi - indipendentemente dall’infausta scelta di farlo la settimana prima di Ferragosto, mi chiedo in che modo questa gogna mediatica, che ogni anno tocca a qualcuno, possa contribuire a risolvere le criticità nel comparto depurativo”.

“Ad ogni buon conto, l’unico ente ufficiale e attendibile che effettua i controlli relativi alla qualità dell’acqua è l’Agenzia regionale per la prevenzione e protezione ambientale del Veneto, l’Arpav - sottolinea l’assessore al turismo di Porto Tolle - è talmente evidente che la qualità dell’acqua per la balneazione nelle nostre spiagge è eccellente, che non mi resta che aspettarvi, in acqua, per augurarvi un buon Ferragosto”. In effetti gli ultimi dati dell’Arpav segnalano come idonei tutti gli specchi d’acqua della costa polesana, a cominciare proprio da Porto Tolle.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl