you reporter

Porto Viro

Una tonnellata di vongole sequestrata e rigettata in mare dalle fiamme gialle

Maxi operazione della Guardia di Finanza: pesanti le sanzioni per un pescatore

Una tonnellata di vongole sequestrata e rigettata in mare dalle fiamme gialle

Guardia di Finanza

Nel corso di un servizio su strada lungo strada statale Romea, nel territorio di Porto Viro, la guardia di Finanza di Loreo, con il supporto della tenenza di Lendinara, ha individuato e  fermato un furgone, condotto da un pescatore del posto, che trasportava circa una tonnellata di vongole.

Circa 800 kg sono risultati non coperti da documenti attestanti l’ origine e la tracciabilità del pescato. Le vongole sono state subito sequestrate, e dopo la visita veterinaria, che ne ha vietato la destinazione al consumo umano, sono state gettate in mare.

Oltre al sequestro delle vongole, al pescatore è stata applicata una sanzione amministrativa di alcune migliaia di euro. Non solo,  il mezzo utilizzato per il trasporto era privo di certificato di idoneità termica (cd. A.T.P.) e quindi soggetto a ulteriore sanzione pecuniaria. 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl