you reporter

Porto Viro

Cinofilia, Porto Viro capitale mondiale

Sabato e domenica due campionati iridati delle razze Mastino napoletano e Volpino italiano

Cinofilia, Porto Viro capitale mondiale

Porto Viro capitale mondiale della cinofilia. Si svolgeranno i prossimi sabato 15 e domenica 16 settembre nella cittadina bassopolesana, nella suggestiva cornice del Rifugio Barbagigio dell’Oasi Veranopolis, due campionati mondiali di razze di cani italiani: il Mastino napoletano e il Volpino italiano.

Organizzata dalla Pro loco capitanata dalla presidente Tiziana Tiengo e dal Gruppo cinofilo Delta guidato dal presidene Ettore Crepaldi, con il patrocinio de comune di Porto Viro, la manifestazione si svolgerà in due giorni dove a farla da padroni saranno cani di altissima qualità, che arriveranno non solo da tutta Italia, ma da diversi paesi del mondo, che si sfideranno per diversi titoli mondiali.

Saranno circa 90 i soggetti in gara che verranno visionati da una terna di giudici internazionali di altissimo spessore composta da un francese, un ungherese e dall’italianissimo portovirese Antonio Crepaldi. Per la prima volta al mondo, verranno valutati anche i Volpini di colore nero.

Il tutto avrà inizio alle 10.30 di sabato con un incontro nel quale si parlerà della situazione e prospettive del Volpino italiano nel mondo. Alle 15, apertura del convegno con il saluto di benvenuto di Doriano Mancin, vicesindaco di Porto Viro e vicepresidente Gruppo cinofilo Delta.

Subito dopo, molti saranno i convegni a calendario, durante i quali i blasonati relatori si parlerà a tutto tondo del Volpino italiano, del Mastino napoletano e di molti altri cani.Quindi, la cena ufficiale con prenotazione obbligatoria alla mail: antonio.crepaldi2607@alice.it. Nella giornata di domenica, invece, alle 8.30 ingresso espositori e alle 10 l’inizio dei giudizi di tutte le classi.

Alle 14, l’incontro tecnico sperimentale non competitivo del Volpino italiano nero. Alle 15, l’incontro tecnico progettuale non competitivo dei Volpini italiani dai colori mai ammessi dallo standard. Alle 16, il Ring d’onore e, a quel punto, verranno aggiudicati i diversi titoli mondiali suddivisi nelle diverse categorie in gara. Insomma, due giorni importanti per la cinofilia italiana e mondiale che ha scelto Porto Viro per una competizione che sarà capace di attirare nel comune bassopolesano moltissimi appassionati e semplici curiosi.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl