you reporter

Ariano nel Polesine

Autovelox fisso dato alle fiamme e completamente distrutto

E' accaduto ad Ariano nel Polesine. Per alimentare il fuoco utilizzati anche vecchi pneumatici. Inutile l'intervento dei vigili del fuoco

Autovelox fisso dato alle fiamme e completamente distrutto

Vigili del fuoco, foto d'archivio

C'era una volta un velox...

C'era, perché nella notte fra lunedì e martedì (9 ottobre) l'autovelox fisso posizionato ad Ariano nel Polesine è stato dato alle fiamme e distrutto.

Per i vigili del fuoco, già reduci da un pomeriggio da incubo (con il recupero di due cadaveri nel Po leggi l'articolo) non c'è stato nulla da fare se non constatare che l'apparecchiatura era andata completamente perduta.

L'intervento è stato richiesto poco dopo le 23: le fiamme altissime erano infatti alimentate anche da alcuni copertoni che erano stati accatastati alla base della struttura in modo da garantire che le fiamme bruciassero a lungo.

I danni sono consistenti.

Sull'episodio indagano i carabinieri.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl