you reporter

Il dramma

Identificato il corpo ripescato in Po: è quello di Ornella Paiato

La donna, 56 anni, era scomparsa da casa il 6 aprile del 2017: il suo corpo sarebbe dunque rimasto in acqua per 18 mesi. L'identificazione resa possibile da una protesti di titanio nella schiena

Identificato il corpo pairipescato in Po: è quello di Ornella Paiato

Ornella Paiato

I carabinieri di Rovigo hanno identificato il corpo della donna trovato decapitato in Po all'altezza di Ca' Lattis, nel comune di Taglio di Po. (leggi l'articolo)

Si tratta del corpo di Ornella Paiato, la 56enne scomparsa dalla sua casa di Occhiobello il 6 aprile dello scorso anno (leggi l'articolo)

A 18 mesi dalla scomparsa da casa, dunque, il corpo della donna è stato rinvenuto in avanzato stato di decomposizione lungo il corpo del Po. 

A consentire l'identificazione è stata una protesi con una barra di titanio (con tanto di numero identificativo) che era stata impiantata nella schiena della donna durante un intervento chirurgico.

Il giorno della scomparsa la donna si era allontanata da casa a piedi, e non aveva più fatto ritorno. Immediatamente erano scattate le ricerche, senza esito. I famigliari non avevano però mai smesso di cercarla, pubblicando volantini e rivolgendosi anche alla trasmissione "Chi l'ha visto", che si era occupata del caso (leggi l'articolo).

Gli investigatori escludono ogni atto violento: si sarebbe dunque trattato di un suicidio.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl