you reporter

Incidente sul lavoro

Tragedia nel Delta: operaio muore schiacciato dal braccio della gru

Aveva 68 anni. Stava lavorando in una nota ditta di prodotti ittici di Bosco Mesola quando è stato colpito in pieno dal braccio meccanico.

Tragedia nel Delta: operaio muore schiacciato dal braccio della gru

Foto grazie a estense.com

Orrore a Bosco Mesola, a pochi chilometri dal Po e dal confine con il Polesine.

Una terribile tragedia si è verificata all'interno della Reamar, azienda che opera nella lavorazione e nel commercio di prodotti ittici, dove questa mattina (mercoledì 21 novembre) un operaio è morto schiacciato dal braccio di una gru.

La vittima, di cui al momento non sono ancora note le generalità, aveva 68 anni. Si trovava sul bordo di un container scoperto per eseguire alcune operazioni di carico quando è rimasto schiacciato proprio contro il container dal braccio di una gru che operava a poca distanza. 

Per lui non c'è stato nulla da fare. Inutile anche l'immediato arrivo sul posto dell'ambulanza e dell'elicottero del 118.

Sul posto i carabinieri di Mesola e il personale della Medicina del Lavoro, per eseguire i rilievi del caso.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl