you reporter

IL MEETING

Riserve biosfera, i giovani a Dublino

Confronto sui progetti come Upvivium, presentato come esempio di collaborazione tra imprese

Riserve biosfera, i giovani a Dublino

La Riserva di Biosfera Dublin Bay in Irlanda è stata di recente la sede in cui, dal 2 al 5 aprile, si è svolto l’EuroMab2019. Questo è il meeting biennale a cui partecipano i rappresentanti provenienti da 302 Riserve di Biosfera Unesco di 36 paesi dell’Europa e del Nord America. All’EurMab2019 in rappresentanza della Riserva di Biosfera Delta del Po hanno partecipato Maria Pia Pagliarusco direttrice dell’Ente di Gestione per i Parchi e la Biodiveristà Delta del Po, il professore Giuseppe Castaldelli dell’Università di Ferrara, Sara Bianchi e Cristina Bocaccini in rappresentanza dell’associazione Mydelta.

Durante la settimana dell’evento sono stati diversi gli interventi dedicati ai progetti nella Riserva di Biosfera. Upvivium è stato presentato durante il Workshop dell’EuroMab2019 dedicato al ruolo delle imprese locali incuriosendo molti dei partecipanti al gruppo di lavoro sullo svolgimento del concorso e sulla collaborazione tra le imprese.

I rappresentanti della “Delta del Po” sono stati comoderatori di tre workshop dell’EuroMab2019. L’associazione Mydelta è stata coinvolta nello svolgimento di due workshop: uno alla partecipazione dei giovani all’interno della governance delle Riserve di Biosfera e del Programma Mab, e l’altro coinvolgimento tramite iniziative riguardanti la comunicazione e l’educazione. Questi workshop sono stati importanti momenti di discussione tra i partecipanti per raccogliere stimoli verso azioni concrete sia per la partecipazione nella governance delle Riserve di Biosfera, sia per lo sviluppo di una strategia di comunicazione dedicata ad un target giovane.

Castaldelli di Unife ha comoderato, assieme a i rappresentanti della Riserva di Biosfera “Bassin du Dordogne”, il workshop dedicato al Network tematico Mab degli Ecosistemi Acquatici Terrestri (Cae). Questo è stato un momento di incontro dedicato alla presentazione del convegno sulla conservazione dell’anguilla organizzato ad ottobre nel Delta del Po. Al workshop, è stata presentata anche la brochure dedicata alle Riserve di Biosfera con importanti ecosistemi acquatici e partecipanti al Network . La discussione del tavolo è stata rivolta soprattutto al rafforzamento del Network Cae e allo sviluppo di partnership tra le diverse Riserve di Biosfera partecipanti, per future nuove ed innovative progettualità europee dedicate ai componenti fondamentali di questa rete: gli ecosistemi acquatici.

Questa settimana di conferenza nella Riserva di Biosfera Dublin Bay è stata un’opportunità per lo scambio di pratiche, per raccogliere spunti per nuove progettualità tra le Riserve di Biosfera partecipanti dall’Europa e dal Nord America e per rafforzare le reti tematiche già in sviluppo. Nelle conclusioni sono state riportate le azioni proposte nei diversi Workshop tematici. Inoltre sono stati introdotti i prossimi organizzatori dell’EuroMab2021, nel 2021 le 302 Biosfere della Rete EuroMab si ritroveranno nella Riserva di Biosfera Salzburger Lungau & Kärntner Nockberge in Austria. “Il 2021 sarà anche un anno molto importante in quanto 50esimo anniversario del Programma Man and the Biosphere dell’Unesco” ha riferito la rappresentante del segretariato della Rete EuroMab, Meriem Bouamrane.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

speciali : L'oro dell'Adriatico
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl