you reporter

Philippe Pypaert lascia l’Italia, il nuovo incarico è a Pechino

Porto Viro

113988
Il Delta del Po saluta un amico. Philippe Pypaert, capo unità del programma Unesco per le scienze nell’ufficio di Venezia, da fine mese si trasferirà in Cina a Pechino, per un incarico analogo sempre sotto l’agenzia delle Nazioni Unite che si occupa di cultura, scienza ed educazione.



Come coordinatore delle attività regionali connesse al programma “Man and Biosphere” è stato tra i primi a credere che anche il Delta potesse fregiarsi del riconoscimento di Riserva di Biosfera, tanto da portarne avanti la candidatura e i successivi step per l’approvazione, concretizzata a Parigi nel 2015.



Oltre a questo ha fortemente creduto che le sponde del Po potessero ospitare il primo forum mondiale dei giovani rappresentanti delle Riserve MaB Unesco con il supporto fondamentale della Fondazione Cariparo; e dopo il successo dell’evento di settembre ha apprezzato la nascita dell’associazione My Delta, di cui Pypaert si sente orgogliosamente un po’ padrino. Per questo i ragazzi dell’associazione lo hanno invitato ad una pizzata di arrivederci a Porto Viro, e lo hanno omaggiato di alcuni libri e una loro foto con firme e dediche.

Il servizio completo sulla Voce in edicola il 25 febbraio

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl