you reporter

Narcisa Sarto, cento anni festeggiati con ago e filo

Porto Viro

Narcisa Sarto.JPG

Narcisa Sarto ha compiuto 100 anni

Una giornata ventosa e soleggiata di inizio primavera ha voluto incorniciare il secolo di vita di una portovirese, Narcisa Sarto, che è nata proprio il 21 marzo 1918.



A salutare Narcisa sono intervenuti il vicesindaco di Porto Viro Doriano Mancin che l’ha omaggiata da parte dell’amministrazione di un mazzo di fiori, il parroco di San Bartolomeo don Giuseppe Cremonese e il comandante della Polizia locale Mario Mantovan, che di fresco ritorno dal Vietnam ha fatto un brindisi nella lingua di quel paese lontano al posto del nostro “cin cin”.



Narcisa ha chiacchierato con tutti, forte di una memoria di ferro e di una buona salute. La centenaria è conosciuta in paese per aver vestito tutta Contarina, avendo fatto per molti anni la sarta, ed è il caso di dire “nomen omen” visto il cognome che porta, e che Narcisa ha ricordato essere quello del Papa santo, Pio X, e che in quanto veneto potrebbe avere legami anche con chi ne porta il cognome nel nostro territorio. E chi la aiuta nelle faccende ha garantito che Narcisa ha buon appetito, e beve spesso acqua e limone; e chissà che non sia questo l’elisir di lunga vita.



Il servizio in edicola nella Voce di giovedì 22 marzo

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl