you reporter

Ghiaccio, strade in tilt nel Polesine. A13 chiusa a Boara

Allerta gelo

68812
Un risveglio ghiacciato ha accolto stamattina i tanti polesani che, a bordo della propria auto, sono usciti di casa per raggiungere il posto di lavoro. Il gelo e la pioggia ghiacciata della notte hanno trasformato infatti le strade in lastre scivolose, al punto che mettere il piede sul freno poteva essere una mossa letale.



Sarebbero circa una decina, finora, gli incidenti in cui è stato richiesto l’intervento del Suem: nessuno ferito, ma code e rallentamenti. Ne sanno qualcosa i numerosi automobilisti che sono rimasti bloccati in tangenziale per un incidente di lieve entità.



Ancora più amara la sorpresa di chi stamattina doveva prendere l’autostrada A13 all’altezza di Rovigo Nord: il casello, infatti, è stato chiuso al traffico a causa della pioggia ghiacciata. I mezzi si sono riversati quindi sulla statale 16, dove auto e camion erano incolonnati in entrambe le direzioni. In particolare, provenendo da Rovigo in direzione Boara Pisani, le code per raggiungere il ponte sull’Adige iniziavano poco dopo la rotonda dell’ospedale.



Una situazione difficile, e le prospettive non sono delle migliori, vista l’allerta neve. In centro a Rovigo piazze e marciapiedi sono già spolverati di bianco, ma si tratta del sale sparso stamattina dagli addetti comunali per evitare ai passanti pericolose cadute.



Insomma, Rovigo e provincia si difendono come possono dalle insidie del gelo.


LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Acquevenete assume 10 persone
SOCIETA’ PARTECIPATE

Acquevenete assume 10 persone

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl