you reporter

Uno studente del Celio Roccati brilla al Campionato italiano delle lingue

Eccellenze polesane

72423
Un gioiello polesano ha brillato nel Campionato Nazionale delle Lingue, che si è svolto all'Università di Urbino. Gianluca Marangoni, della classe V D del liceo linguistico Celio Roccati di Rovigo ha dato prova della sua bravura nella lingua francese.



Alle selezioni per la gara hanno partecipato 14mila studenti di tutta Italia, che si sono dati battaglia in quattro lingue straniere: inglese, francese, tedesco e spagnolo. Dopo la prima scrematura, 120 studenti hanno raggiunto il 16 e 17 febbraio la città marchigiana per prendere parte all'ulteriore fase di selezioni basata sul superamento di tre prove tarate sul livello B2/C1: due scritte e una orale.



E fra i 10 candidati che hanno avuto accesso alla finale c'era anche Gianluca Marangoni, che si è distinto nella prova orale di francese, ottenendo il massimo punteggio e i complimenti della giuria, che gli ha riconosciuto la sicurezza espressiva di un madrelingua.



Orgoglio e soddisfazione, quindi, non soltanto per il talentuoso studente, ma anche per la sua insegnante, Germana Menardi, presente all'evento di Urbino.



La grande passione per la materia e l'impegno dimostrato dal ragazzo sono la prova che senza una vera motivazione non si possono raggiungere livelli così alti. Ma anche le competenze acquisite al liceo hanno avuto un ruolo importante nel traguardo raggiunto.



E anche per chi non ha avuto accesso alla fase finale della gara, il Campionato è stato comunque una bella occasione di confronto con altri ragazzi provenienti da ogni angolo d'Italia. E un modo per partecipare a una grande festa delle lingue straniere, così importanti nella nostra società interculturale e multietnica.


LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl