you reporter

Rapina al bar col fratello, arrestato

50072

Arresto da parte dei Carabinieri (foto d'archivio)

E’ in manette anche il fratello di Thomas Ferrantin, il 34enne di Este accusato di aver compiuto una rapina al bar di “Isola Caffé” di Este, ai danni di un 40enne del posto.




Denis Ferrantin, 31 anni, è stato arrestato ieri mattina dai carabinieri di Boara Pisani, in collaborazione con il Norm di Este, dopo che qualcuno aveva notato il ragazzo a Rovigo con il padre in macchina.




I due fratelli erano entrati all’interno del locale il 30 marzo e – pare per un precedente dissidio con la vittima – avevano preso di mira un cliente, D.R., residente poco distante dal bar.



Quest’ultimo era stato spintonato, fatto cadere a terra, quindi preso a calci e pugni. Uno dei due aggressori aveva persino infilato le dita negli occhi della vittima, che alla fine era stata derubata del telefono cellulare e degli occhiali.



Solo per l’intervento del personale del bar e per la forte resistenza della vittima la coppia aveva desistito e si era data alla fuga, abbandonando anche l’intento di strappare il marsupio di D.R.




All’interno del borsello c’era una cospicua somma di denaro. L’aggredito era stato accompagnato in ambulanza in ospedale a Monselice e dimesso con 15 giorni di prognosi per “contusioni multiple ed emorragia sottocongiuntivale”.



LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl