you reporter

Ariano nel Polesine

Un errore clamoroso: versa per la multa 115mila euro invece di 115

Dire clamoroso è poco: il comune si è visto arrivare l'inaspettato pacco regalo. Ma è stato sufficiente un controllo per capire cosa era successo e restituire i soldi all'incauto pagatore.

88161

E' un po' come vincere al Lotto senza avere giocato la schedina, o trovare un portafoglio per strada pieno zeppo di banconote da 500... Insomma: sembra una storia da commedia all'italiana.

E invece è tutto clamorosamente vero, ed è successo ad Ariano nel Polesine.

Uno straniero (residente in un paese Ue) si è visto recapitare a casa una multa da 115 euro più le spese. Può succedere. E da buon cittadino europeo ha provveduto al pagamento.

Peccato che al momento di fare il bonifico al comune di Ariano abbia versato 116mila euro e qualche spicciolo. Insomma: gli è scappato qualche zero di troppo. O ha perso per strada la virgola.

E nel conto corrente del Comune è arrivato il regalo inatteso.

Per fortuna che si tratta di un piccolo comune dove queste cose non passano inosservate e dove la catena della burocrazia è molto corta. E' stato sufficiente un controllo per capire cosa era successo.

E così in consiglio comunale è arrivata una variazione di bilancio con la quale il Comune ha accettato il bonifico (maggiori entrate) e subito dopo ha dato il via al rimborso delle somme riscosse in eccesso. Una partita di giro, insomma.

Tutto è bene quel che finisce bene. E lo straniero sconosciuto, se passerà di nuovo da queste parti, è pregato di ricordarsi che deve... offrire il caffè ai vigili di Ariano.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl