you reporter

Addio a Gelsomino e Flavia gestirono il bar Da Mino

Il lutto

96799
Sono scomparsi due personaggi molto conosciuti a Porto Viro: Gelsomino (Mino) Gottardo e la moglie Flavia Marchiori, gestori per molti anni del bar ristorante “Da Mino”, che occupava un angolo di piazza Repubblica.



Dopo la chiusura dell’esercizio nel novembre 2013 i due coniugi si erano trasferiti vicino alla figlia Cinzia a Camerlona di Ravenna.



A darne notizia su Facebook, in una pagina dedicata alle vecchie foto di Contarina e Donada, la nipote Rachele Ravaioli.



Flavia è deceduta il 26 settembre e Mino l’ha seguita il 2 ottobre, senza aver saputo della scomparsa della moglie.



Entrambi 81enni, Mino era nato a Mirano e Flavia a Dolo a quattro mesi di distanza uno dall’altra: erano arrivati a Contarina aprendo nel 1966 un bar che nel 1968 si è spostato nella storica sede della piazza, e che fino al 2000 è stato anche albergo.



Un tempo vi venivano organizzati molti pranzi nuziali, a volte anche due al giorno stringendo lo spazio fino a 130 posti a sedere pur di accontentare gli sposi, e mangiare “Da Mino” il buon cibo che la coppia sapeva preparare.



Il servizio domani 10 ottobre sulla Voce di Rovigo

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl