you reporter

Di notte e al buio sulla Statale: vigili in agguato con lo Scout Speed

Il video

96971

Lo Scout Speed in dotazione alla Polizia locale di Solesino


vigili urbani al buio from La voce di Rovigo on Vimeo.





La protesta è esplosa sui Social, e questa volta è stata dirompente.



Il comune di Solesino, nella bassa padovana a un passo dal confine con il Polesine, ha colpito di nuovo con lo Scout Speed, e questa volta lo ha fatto in maniera... pesante.



Talmente pesante che un bel numero di automobilisti si è lanciato in una denuncia-segnalazione sui social network, accompagnandola con un video che ben presto è diventato virale.



Un video in cui si nota il mezzo della Polizia locale di Solesino (armato di Scout Speed) parcheggiato a fari spenti e in uno spiazzo praticamente al buio lungo la trafficatissima via Nazionale (ovvero la Statale che tutti, compresi i polesani, percorrono da e per Padova).



Video e foto dei vigili sono diventate, come detto, virali, e oggetto di un tam tam su Facebook e Whatsapp.



Come riporta Il Mattino di Padova, a farsi portavoci della protesta sono stati i consiglieri comunali di minoranza di Sant’Elena e di Solesino, che parlano di "cittadini di Solesino esasperati" per queste vere e proprie “trappole da parte della polizia locale; agguati che servono solo a rimpinguare le casse comunali".



Ricordiamo che lo Scout Speed, a differenza dei velox tradizionali, non ha bisogno di segnaletica che avvisi del suo utilizzo ([url"Leggi l'articolo"]http://www.polesine24.it/Detail_News_Display/Rovigo/velox-mobile-via-libera-alla-raffica-di-multe[/url]).

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl