you reporter

E' partita l'era della raccolta differenziata

Rifiuti

ecoambiente[1].JPG

La sede di Ecoambiente

L’era della raccolta differenziata ha preso il via. Stamattina (13 novembre) è cominciato ufficialmente il servizio di raccolta dell’immondizia porta a porta nelle varie frazioni del capoluogo polesano.



Le prime frazioni a sperimentare il nuovo servizio sono state Boara Polesine, Mardimago e Grignano. Domani invece sarà il turno di Buso, Sarzano, Sant’Apollinare e Fenil del Turco.



Tutto si è svolto senza particolari problemi, anche se la raccolta è stata abbastanza modesta, per via della pioggia e del vento che hanno scoraggiato diversi residenti dal portar fuori la spazzatura, ma soprattutto per il fatto che alcuni dei vecchi cassonetti nelle isole ecologiche sono ancora utilizzabili. Nei prossimi giorni comunque, i contenitori nelle strade delle frazioni verranno progressivamente ritirati, e tutti i rifiuti, differenziati per tipologia, dovranno essere conferiti direttamente davanti alla propria abitazione secondo il calendario diffuso da Ecoambiente.


Il servizio completo sulla Voce in edicola il 14 novembre

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Acquevenete assume 10 persone
SOCIETA’ PARTECIPATE

Acquevenete assume 10 persone

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl