you reporter

L'ordinanza

Palazzo Rosetta è a rischio, va messo subito in sicurezza

Nonostante i solleciti, la proprietà dello storico palazzo in centro a Rovigo continua a intervenire solo con opere tampone e non in maniera definitiva.

Palazzo Rosetta è a rischio, va messo subito in sicurezza

L'ex biglietteria di piazzale Di Vittorio non è l’unico stabile pieno di problemi in centro a Rovigo.

Ed ecco che il Comune ha ordinato la messa in sicurezza di Palazzo Rosetta, l’immobile di piazza D’Annunzio che era parzialmente crollato alcuni anni fa.

Palazzo Nodari, nell’ordinanza, ricorda che subito dopo quel crollo fu emessa una prima ordinanza per la messa in sicurezza dell’edificio. I lavori di recupero furono poi messi in pratica da parte del titolare del palazzo. Il dirigente del settore urbanistica, però, constata che "i lavori stanno procedendo a rilento, non essendo stati effettuati interventi significativi".

Palazzo Rosetta è anche sottoposto a vincolo monumentale, ed anche per questo il Comune sottolinea che occorre “realizzare immediatamente le necessarie misure conservative, anche la fine di non compromettere ulteriormente le già pregiudicate condizioni dell’immobile”. Per questo alla proprietà dell’edificio si ordina di mettere in atto, entro 90 giorni, le opere di consolidamento”.

 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl