you reporter

Le celebrazioni

Consigli riuniti per la Liberazione

L’aula di palazzo Nodari e quella di palazzo Celio mercoledì in seduta comune. Alzabandiera in piazza e corone di fiori ai caduti. E l’Anpi dà appuntamento in piazzetta.

Consigli riuniti per la Liberazione

Settantatré anni di libertà. Ricorre mercoledì l’anniversario della Liberazione. E a Rovigo si terrà una cerimonia commemorativa, con convocazione congiunta del consiglio provinciale e del consiglio comunale di Rovigo alle 11.15 nella sala consiliare della provincia di Rovigo.

Il programma prevede a palazzo Celio l’orazione ufficiale del presidente Marco Trombini, cui seguiranno gli interventi del sindaco di Rovigo Massimo Bergamin e dello storico Antonio Lodo.

Alle 11.50 la cerimonia si sposterà quindi in piazza Vittorio per lo schieramento dei reparti, l’alzabandiera e la deposizione di corone al monumento ai caduti alla Gran Guardia ed in corteo ai ceppi commemorativi a palazzo Nodari e di piazza Matteotti.

Non è tutto: sono oltre una ventina i comuni polesani che celebreranno, anche anticipando, la ricorrenza con una serie di iniziative che vanno dalla visita storico-culturale alla foiba di Basovizza e al museo ex Centro raccolta profughi di Padriciano, promossa dal comune di Ceregnano al nono raduno cicloturistico Martiri della Libertà a Villamarzana; dall’incontro con gli studenti ai cortei con banda musicale.

Oltre alle celebrazioni ufficiali, anche l’Anpi di Rovigo celebrerà la Liberazione. E la farà con una festa, piazzetta Annonaria. Dalle 15, spazio a musica, mostre e letture a tema.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl