you reporter

Il festival

La street band precede Enrico Rava

Ieri i musicisti in marcia hanno attratto la curiosità dei passanti. Stasera al teatro Sociale l’attesissimo concerto con il trombettista di fama internazionale.

Il centro di Rovigo si è svegliato ieri al ritmo della colorata marching band del conservatorio Venezze, che pare sia la prima messa in piedi da un conservatorio.


Il concerto itinerante della Venezze street band che ha attratto i passanti e catturato sorrisi, battimani, foto e video, è parte del programma del “Festival contaminazioni”, organizzato all’interno del maggio rodigino.


Musica, jazz, tamburi e ritmo: la città e il conservatorio di Venezze hanno raccontato annunciato così, con le note, le trombe e i tamburi, il festival che si concluderà oggi con il concerto al teatro Sociale del grande musicista Enrico Rava.

Il denso programma è culminato ieri in piazza Vittorio Emanuele II, alle 20 con le fasi finali della 13esima edizione del Premio nazionale delle arti sezione jazz cui è seguita, alle 21 in Teatro Sociale, la collaborazione del conservatorio con Miniteatri “Nell’inferno le donne”.


Oggi, appunto il concerto finale del Concerto finale del Festival Contaminazioni che è dedicato al maestro Marco Tamburini, venuto a mancare nel maggio del 2015 in un incidente in moto. L’appuntamento è alle 21 al teatro Sociale di Rovigo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl