you reporter

La festa

Una giornata dedicata alle mamme

Fiori a ruba, poesie e messaggi per la prima donna della vita di ciascuno di noi. E in piazza Vittorio molti hanno acquistato le belle azalee dell’Airc, per sostenere la ricerca.

Una giornata interamente dedicata alla prima donna della vita di tutti noi. Oggi, infatti, si è celebrata la festa della mamma. E - ovviamente - anche a Rovigo, moltissimi (per non dire tutti) hanno dedicato un pensiero alla propria madre.

Per una giornata piena d’amore e di dolcezza. Un’occasione per ringraziare chi ci ha donato la vita, ma anche una figura che troppo spesso si dà per scontata ma che è in realtà fondamentale per la vita di ciascuno di noi.

Perciò, per celebrarla - chi ha la fortuna di averla ancora - non ha esitato ad acquistare regali, mazzi di fiori, scatole di cioccolatini. Per i più piccoli, poi, come sempre è stata una giornata davvero speciale. Preparata e pianificata a lungo fin nei minimi dettagli: chi non ricorda, del resto, l’emozione con cui a scuola si preparavano i famosi “lavoretti” da consegnare poi alla mamma nel giorno di maggio a lei dedicato? Tutto questo è tornato ad essere realtà, riaccendendo una tradizione che si rinnova anno dopo anno. Sempre con la medesima magia.

Una giornata del genere, però, non sarebbe stata completa senza un gesto di solidarietà. E anche per questo, fin dal mattino, in piazza Vittorio Emanuele i volontari dell’Airc, l’Associazione italiana per la ricerca sul cancro, hanno venduto le azalee per la ricerca.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl