you reporter

L’evento

Vasandhi apre il Festival Biblico

Da domani la kermesse dedicata alla Sacra Scrittura: tanti incontri fino a domenica. A palazzo Roncale l’esposizione del tempio indiano in scala e il dibattito sul tema della tolleranza.

Vasandhi apre il Festival Biblico

Continua la grande “fioritura” del Maggio rodigino con la terza manifestazione, il Festival Biblico che si accinge a partire giovedì, e fino a domenica. 

“Biblico” perché esso parte dalla Bibbia proponendone un modo nuovo per incontrarla ed attualizzarla, favorendo proprio il dialogo e lo scambio di idee ed il tema di quest’anno, “Futuro”, si propone come uno spunto sfaccettato per stimolare diversi punti di vista, nelle naturali intersezioni tra passato e presente, più che mai attuale in quest’epoca di tante incertezze ed ansie.

Un tema affrontato tenendo conto delle varie angolazioni di età, tale da coinvolgere bambini, giovani, adulti, anziani ed attraverso varie proposte: incontri, conversazioni, spettacoli, esposizioni. Ad inaugurarlo sarà proprio la mostra del tempio indiano sognato da Vasandhi e che sarà visibile a palazzo Roncale in un modello realizzato in scala 1 a 10 dagli allievi dell’istituto tecnico geometri Bernini: inaugurazione alle 10 con un intervento sulla tolleranza dello scrittore Rinaldo Boggiani, autore del libro omonimo dedicato alla giovane indiana ed ideatore del progetto correlato.

Nel pomeriggio, alle 17 in Accademia dei Concordi, si potrà assistere all’incontro tra la docente Alessandra Cislaghi e la giornalista Rania Ibrahim “Donne e religioni: sfide del futuro”. Quindi, in Pescheria Nuova, l’apertura della mostra fotografica di Giulio Cesare Grandi “Il futuro entra in noi molto prima che accada”: il futuro visto attraverso volti di uomini e donne colti dagli scatti del fotografo nella loro quotidianità.

Concluderà la prima giornata del festival “La ballata della speranza. Generare il futuro, generare al futuro”, con la partecipazione dei musicisti del conservatorio Venezze: uno sguardo sul futuro tra riflessione, poesia e musica. Tutti gli eventi sono gratuiti e liberi fino a disponibilità posti.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl