you reporter

Rovigo

Tatuatore e estetista non a norma, arriva l'ordinanza del comune

Tra le varie irregolarità,  non sono state predisposte procedure relative alla disinfezione degli strumenti.

Tatuatore e estetista non a norma, arriva l'ordinanza del comune

Ora avranno pochi giorni per mettersi in regola, poi scatterà la sospensione dell'attività.  I sopralluoghi del dipartimento di prevenzione, servizio igiene e sanità pubblica hanno scovato varie irregolarità in un  studio di tatuaggi e piercing e in un salone di estetista di Rovigo. 

Nello specifico, per quanto riguarda lo studio di tatuaggi, gli ispettori hanno riscontrato che la porta di box risulta essere non apribile, non consentendo quindi una regolare aerazione dei locali; non è presente un locale spazio ripostiglio;  non sono state predisposte procedure relative alla disinfezione delle attrezzature e degli strumenti;  nell'anti wc e nel wc è presente materiale vario e manca il distributore di asciugamani a perdere nel locale antiwc.

Nel caso del salone di estetista invece, la planimetria non rappresenta lo stato di fatto; il sistema di sterilizzazione attualmente adottato non corrisponde ai sistemi previsti dalla normativa attualmente in vigore e il lavabo posto nell'antibagno è dotato di miscelatore con rubinetteria a leva corta.

Con due ordinanze quindi il comune di Rovigo ha intimato alle due attività di mettersi in regola entro i tempi previsti, altrimenti scatterà la sospensione dell'attività.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Speciali: energia
speciali : meraviglie del delta

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl