you reporter

L'udienza preliminare

Venetisti, sabato il processo: la zona del tribunale blindata

Sabato si terrà l'udienza preliminare per il caso dei Venetisti accusati di associazione sovversiva. La zona del tribunale sarà blindata.

48304

Il tanko ritrovato dentro a un capannone a Casale di Scodosia

Sarà una zona “blindata” quella attorno al tribunale di Rovigo sabato prossimo. Infatti, proprio sabato mattina si terrà l’udienza preliminare per i 46 accusati di associazione sovversiva, i cosiddetti “Venetisti”, che saranno giudicati dal Tribunale polesano, come aveva deciso la Corte d’Assise di Brescia. Il fascicolo sul movimento indipendentista veneto “l’Alleanza”, era stato aperto, infatti, nella città lombarda sulla base delle indagini dei carabinieri locali del Ros.

Ma alla prima udienza del processo gli avvocati difensori hanno sollevato l’obiezione di incompetenza territoriale del Tribunale di Brescia, chiedendo che il processo fosse spostato a Rovigo. Una richiesta accolta dalla Corte d’Assise, che passa ora la palla ai colleghi polesani, chiamati a giudicare la condotta dei 46 imputati. L’udienza preliminare riguarda il “tanko” artigianale dei Serenissimi e l’associazione secessionista “L’alleanza” ritenuta sovversiva dalla Procura.

La zona attorno al tribunale sabato sarà chiusa al traffico. La misura di sicurezza, a cui si aggiungeranno le forze dell’ordine a presidiare le vie Mazzini e Verdi, è stata presa perché è annunciato l’arrivo di pullman carichi di chi simpatizzanti per gli imputati. Da quel che trapela, l’accesso alle vie Mazzini e Verdi di sicuro non sarà autorizzato ai manifestanti.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl