you reporter

In Corso del Popolo

Giacigli davanti al negozio, "Situazione insostenibile"

Un senzatetto si barrica ogni notte davanti all'ingresso di un esercizio commerciale del centro.

Giacigli davanti al negozio, "Situazione insostenibile"

La scena si ripete notte dopo notte, ormai da due anni. Appena il negozio d’abbigliamento Denny Rose, lungo il Corso del Popolo, abbassa la serranda, una persona senza fissa dimora si “barrica” nello spiazzo davanti all’ingresso, costruendosi un giaciglio di fortuna con alcuni scatoloni e magari qualche foglio di giornale.  “Poi alla mattina lascia qui la sua sporcizia e i suoi cartoni e noi dobbiamo pulire - si lamentano dall’attività - questa situazione va avanti da anni e non è mai cambiato nulla: ormai è diventata insostenibile. Rappresenta un danno d’immagine sia per noi che per il centro città”.

“Alla sera questo senzatetto attende che chiudiamo il negozio seduto nei tavolini del locale qui vicino - continua - poi si posiziona davanti alla porta, chiudendo il passaggio con delle sedie prese dai plateatici del bar. Di solito se ne va la mattina dopo, ma alla domenica, visto che l’attività rimane chiusa, resta lì tutto il giorno, allontanando i clienti che vorrebbero fermarsi a guardare la nostra vetrina. Per noi è un bel problema”.

“Questa persona si posiziona qui davanti ormai da più di due anni, tutta l’estate l’ha trascorsa qui. Prima, da quel che so, dormiva in ospedale. Ormai questa situazione sta degenerando sempre più”. Un altro posto che viene utilizzato spesso come rifugio dai senzatetto è la Galleria Rhodigium, sopratutto nel periodo invernale. Nei mesi più freddi, ogni notte, c’erano sempre almeno un paio di persone che cercavano riparo tra le sue mura.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl