you reporter

Maltempo

Problemi per la piena dell'Adige: mezza provincia senz'acqua!

Possibile la sospensione dell'erogazione dell'acqua a Rovigo, Boara Polesine, Bosaro, Ceregnano, Costa di Rovigo, Pontecchio Polesine, San Martino di Venezze, Villadose e Villamarzana. Acquevenete: il disagio è dovuto alla piena dell'Adige. Tecnici al lavoro.

Problemi per la piena dell'Adige: mezza provincia senz'acqua!

Foto di Renato Michele Veronese

L'acqua non sgorga da molti rubinetti tra Rovigo e il Medio Polesine, così come nella Bassa Padovana. Acquevenete spiega che il "maltempo e le condizioni del fiume Adige hanno creato un problema tecnico alla centrale di Boara Polesine".

Per questo dalle 16 di oggi (martedì 30 ottobre) la pressione e l'erogazione dell'acqua ha subito delle interruzioni o diminuzioni a Boara Polesine, Rovigo, Bosaro, Ceregnano, Costa di Rovigo, Pontecchio Polesine, San Martino di Venezze, Villadose e Villamarzana.

I tecnici di Acquevenete sono al lavoro per ripristinare al più presto la piena funzionalità degli impianti. Si prevede che l'intervento verrà concluso entro la serata di oggi.

Problemi, dunque al sistema di potabilizzazione delle acque anche nei comuni della Bassa padovana: Barbona, Boara Pisani, Granze, Pozzonovo, Sant'Elena, Solesino, Stanghella e Vescovana.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl