you reporter

Meteo

Freddo e gelate notturne, poi dalla prossima settimana tornerà la nebbia

Temperature sotto zero nel corso della notte in buona parte del Polesine, con qualche gelata e brinate nelle prime ore del giorno. Dicembre si aprirà con il ritorno della nebbia

Freddo e gelate notturne, poi dalla prossima settimana tornerà la nebbia

Le prime brinate dell'inverno (foto grazie a Bpp Meteo)

Dopo un novembre prima decisamente caldo, e poi parecchio piovoso, è arrivato il freddo. Freddo vero, accompagnato dalle prime gelate notturne e dalle brinate all'alba.

E il meteo promette che la situazione non cambierà di molto nei prossimi giorni, con giornate soleggiate e notti fredde: un clima tipico dell'inizio dell'inverno.

"Il freddo - spiega Maycol Checchinato della pagina Bpp Meteo - si farà sentire nelle prossime giornate specie di notte e al mattino quando torneranno farsi vive delle brinate e delle gelate per l' affluire di aria più fredda dai Balcani. E questo almeno fino a sabato 1 dicembre". 

Il primo mutamento significativo è previsto per domenica 2 dicembre, quando anche sul Nord Italia tornerà ad affacciarsi un'alta pressione subtropicale, con tempo più mite in quota. "Questo innescherà il fenomeno dell'inversione termica: farà più freddo sulle pianure rispetto alle alte quote, e sempre sulle pianure è probabile un ritorno delle nebbie". Una situazione che dovrebbe arrivare alle soglie del ponte dell'Immacolata.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl