you reporter

Il lutto

"Ciao Mattia", lacrime e tantissima gente per l'ultimo saluto

Tutta Concadirame, e poi gli amici e tanta gente che è rimasta colpita al cuore dalla morte del 19enne. Per ricordarlo, una maglietta con mille firme

C'era tutta Concadirame, il suo paese, ad aspettare l'arrivo del feretro nella piazza davanti alla chiesa; poi c'erano gli amici; gli ex compagni di scuola. Fra la folla c'era anche il vicesindaco di Rovigo, Andrea Bimbatti.

La morte di Mattia De Paoli, 19 anni, ucciso in pochi mesi da una malattia incurabile, ha colpito al cuore l'intera comunità rodigina (leggi l'articolo)

E al funerale, nel pomeriggio di oggi (mercoledì 5 dicembre) nella chiesa di Concadirame non c'era posto per tutti.

Per lui, gli amici gli hanno voluto "regalare", appoggiandola sulla bara, una maglietta con le loro firme. Tantissime firme

A Concadirame è invece aperta una raccolta fondi per la ricerca contro il cancro.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl