you reporter

LAVORI PUBBLICI

24mila euro “tappabuchi”

In questi giorni partiranno alcuni lavori per coprire i crateri a Concadirame, in Commenda e in viale Porta Adige.

24mila euro “tappabuchi”

E’ una questione di ore. Il settore Lavori Pubblici ha già stanziato e affidato lavori per 24mila euro alla ditta che metterà una pezza nelle peggiori buche della città. “C’è una mappatura delle buche - assicura l’assessore ai Lavori Pubblici Gianni Saccardin - la Polizia Locale ogni volta che esce segnala e la mappatura viene aggiornata”.

Coprire di asfalto tutti i crateri e i dissesti che rendono dura la vita dei rodigini non sarà certo possibile con 24mila euro, ma almeno alcune di queste saranno chiuse in gran fretta, visto che se il settore Lavori Pubblici non li spenderà entro il 31 dicembre andranno in avanzo di bilancio e quindi non potranno essere spesi se non a maggio

Nella lunga lista delle vie che hanno bisogno di un ritocchino, hanno ottenuto il primo posto la via Roverello Busa, tra San Pio X e Concadirame, la via Costituzione, in Commenda, la via Casalveghe sempre a Concadirame. “Ce ne sono un paio di brutte in viale Porta Adige, alcune di queste vie le percorro anche io ogni giorno e mi rendo conto della loro pericolosità”, ha ammesso candidamente l’assessore Saccardin. Il suo settore ha ben 46 procedimenti aperti e ancora non chiusi, con emergenze continue.

Un colabrodo, insomma, e con 24mila euro non si riesce certo a tamponare la marea di strade e marciapiedi che avrebbero bisogno di lavori consistenti di manutenzione.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl