you reporter

la promessa

Ora anche Rovigo chiede verità per Giulio Regeni

Come promesso, il nuovo sindaco Edoardo Gaffeo, nel giorno del suo insediamento ha fatto scendere lo striscione giallo dal municipio

Lo aveva promesso e l'ha mantenuto: ora anche sul municipio di Rovigo è esposto lo striscione giallo per Giulio Regeni. Il nuovo sindaco di Rovigo, Edoardo Gaffeo, nel giorno dell'insediamento, ha dato mandato agli operai di appendere lo striscione che porta la scritta "Verità per Giulio Regeni".

A tre anni dalla morte del giovane ricercatore italiano, morto in Egitto, anche Rovigo si unisce alla campagna lanciata da Amnesty International perché la storia di Giulio non finisca nel dimenticatoio. Anche Rovigo, oggi, chiede impegno perché venga trovata la verità sulla morte di Giulio.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

speciali : L'oro dell'Adriatico
Speciali: la foto di classe

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl