you reporter

L’ESPOSIZIONE

L’arte si impossessa della Fattoria

“La forza del colore” della pittrice Maura Mattiolo e le sculture di Manuel Silvestrin

L’arte si impossessa della Fattoria

Due interessanti mostre sono in visione al centro commerciale La Fattoria di Rovigo fino a domenica: si tratta di “La forza del colore” della pittrice polesana Maura Mattiolo, e di “Sculture” dello scultore faentino Manuel Silvestrin, che ora vive a Padova e che, come la Mattiolo, frequenta il Momart patavino.

La Mattiolo, originaria di San Martino di Lupari, vive ed opera a Pontecchio Polesine. Dopo un passato come direttore di banca a Rovigo, e una vivida esperienza di contatto con l’arte proprio nell’istituto bancario dove prestava servizio, ha sentito l’esigenza di esprimere le proprie emozioni e sensazioni attraverso la pittura.

Attualmente studia e segue corsi con più maestri, tra cui Silvio Iaconis e Franco Zago, ed espone abitualmente.

L’arte della Mattiolo è un intermezzo tra il figurativo informale e l’astratto, una sorta di naturalismo astratto, che rimanda alla pittura americana, come afferma il critico d’arte Gabriella Niero, che recentemente ha commentato le sue opere in occasione della Biennale d’arte contemporanea di San Martino di Lupari.

Sovente i suoi lavori sono stati selezionati in concorsi nazionali e, nel 2018, si è aggiudicata il primo premio, a Rovigo, nel concorso “Città delle Rose”, promosso da Franco Biondani.

Sul depliant illustrativo della sua personale, 22 opere a tecnica mista o acrilico su tela, Maura ha scritto “La capacità di vedere quello che non c’è” perché la pittrice ama l’indefinito e quindi preferisce solo suggerire luoghi o situazioni, mediante un vincente accostamento di cromie e di tocchi di pennello o di spatola.

“Nei miei quadri metto sempre ricordi, situazioni vissute - ha confidato l’artista - parto stendendo il fondo del quadro, poi, con quello che mi suggerisce il soggetto, vado avanti. Quindi, una volta completato, lo immergo in una vasca per creare tracce di rivoli d’acqua”.

Icona della mostra è il dipinto “Ed è subito sera”, opera selezionata nel 2018 nel 43esimo concorso “La Margherita d’argento”, a Cesena.

Si tratta di un acrilico su tela, un tramonto in campagna, con in primo piano una casa bianca con tre finestrelle azzurre chiuse, ma vive.

Il sole digrada verso il rosso sangue del terreno, mentre le ombre stanno scendendo e invadono il quadro, creando intensi contrasti cromatici. Dal titolo suggestivo è “Il segreto del bosco vecchio”, una tecnica mista con smalto, acrilico e china.

E’ un bosco in controluce, in cui si intravede una farfalla, opera selezionata, quest’anno, al citato concorso di Cesena.

Si impone anche il quadro “Alla resa dei conti”, un paesaggio sardo, Bitti nell’Olgiastra, paese fatto di granito, con case alte e strette, dietro le quali campa l’azzurro del mare. E’ un dipinto scelto per la “Mostra blu” del maestro tedesco Andrea Sacramer.

Un astratto puro è poi “Alba astratta”, una fantasia di pennellate rosa e rosse, raggi di luce che, al mattino, sono più freddi. Quindi il nostro Delta, presente in “Prima dell’alba”, con le luci e i colori freddi tipici: è ancora buio, ma sta sorgendo l’alba.

Manuel Silvestrin, scultore che si è formato all’istituto Selvatico di Padova e socio del Momart, presenta quattro terracotte su piedistallo, sculturine smaltate di rosso che rappresentano animali grintosi all’attacco e una “Dama dei serpenti”, un rimando alla Dama di Creta.

Silvestrin scolpisce cavalli, tori, arieti e semplici figure geometriche, che animano libere tensioni e massicce convessità espresse dalla modellazione dell’argilla.

Si tratta di un abile gioco creativo che evidenzia, attraverso forme contenute, pieni volumi alternati a vuoti spaziali, in costante espansione. I materiali argillosi sono incisi nel fuoco, decorati dallo smalto e rifratti dalla luce.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

speciali : L'oro dell'Adriatico
Speciali: la foto di classe

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl