you reporter

Il referendum

Inizia la corsa per eleggere il Top Bar

Da venerdì tutti i giorni sulla Voce la scheda per votare il vostro preferito.

Inizia la corsa per eleggere il Top Bar

Parliamoci chiaro: i bar non sono tutti uguali. Chi li frequenta lo sa bene. C’è il bar “da battaglia” e quello del centro storico. C’è il bar da colazione e quello da aperitivo. C’è quello per le serate, più o meno lunghe. E poi c’è il bar di paese, che forse li riassume tutti quanti insieme. E che spesso, soprattutto nei tanti piccoli centri di cui è fatto questo nostro Polesine, è il centro focale della vita comunitaria.

Quel posto dove tutti quanti passano, consumano qualcosa, e incontrano gli amici di sempre. Per molti, la “tappa” al bar è un rito quotidiano irrinunciabile: può essere al mattino per un caffè, finito di lavorare per un aperitivo o dopo cena, magari per una partita a carte, come si faceva una volta.

Insomma, davvero: i bar non sono tutti uguali. Ma una cosa ce l’hanno, tutti, in comune: sono nel cuore dei loro clienti, più o meno abituali. E allora, perché non condividere con noi questo affetto?

Da dopodomani La Voce vi darà un’occasione unica. Quella di poter tributare un piccolo riconoscimento al vostro bar preferito. O al vostro barista preferito, che poi è la stessa cosa. Da venerdì, infatti, tutti i giorni fino al 31 marzo sulle pagine del nostro giornale troverete una scheda, su cui indicare qual è e dove si trova il vostro bar del cuore. Si possono votare tutti, ma proprio tutti, i bar della provincia di Rovigo e del territorio comunale della vicina Cavarzere. Ovvero, di tutta quanta l’area di diffusione del nostro giornale.

Il referendum durerà otto settimane, di cui una più lunga delle altre - dato che partirà di venerdì. Ci saranno otto step previsti per la consegna delle schede della settimana corrispondente, dopodiché i tagliandi non saranno più validi. La prima consegna, relativa alle schede pubblicate dal primo all’11 febbraio, è fissata per martedì 12.

A partire dalla seconda settimana, poi, ogni sabato pubblicheremo la classifica parziale, per capire qual è il bar che sta riscuotendo maggiore gradimento. E via via, giorno dopo giorno, andremo anche a conoscere i protagonisti di questo nostro referendum, ovvero i bar e i baristi più amati dai nostri lettori.

I quali, a loro volta, potranno partecipare. Anche perché i premi in palio sono davvero fantastici. E dedicati, ovviamente, ai baristi. Al primo classificato della classifica finale, infatti, andrà un weekend per due persone messo a disposizione da Fulvia Tour. Il secondo barista più amato del Polesine potrà invece contare su un servizio gratuito annuale da parte degli esperti di Confesercenti. Al terzo classificato, infine, un pacchetto di fornitura prodotti messo a disposizione da Partesa.

E allora, locali alla moda o caffè di paese che siate: siamo alla ricerca dei bar più amati dai polesani. Si potrà votare dall’1 febbraio al 31 marzo utilizzando la scheda che troverete tutti i giorni su La Voce di Rovigo. Una volta compilata si potrà inviare in redazione (piazza Garibaldi, 17 Rovigo) o consegnarla nella nostra cassetta della posta (allo stesso indirizzo). Perché tutti possono diventare “Top Bar”. Basta soltanto acquistare La Voce, ritagliare la scheda... e votare!

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

speciali : L'oro dell'Adriatico
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl