you reporter

Il Rovigo inciampa sul Cerea<br/>due gol addolciscono il ko

Chiude male il campionato la squadra di mister Loro. Gli Allievi del Rovigo potevano arrivare terzi con una vittoria, ma il Cerea ha venduto cara la pelle e si è imposto 4-2. Subito aggressivi i veronesi che vanno in gol al 2'. Inserimento perfetto di Peroni (migliore in campo) su cross dalla sinistra e tiro al volo che sorprende Menghini. Continua il pressing ospite che porta al raddoppio al 9’ di Belalia, lesto ad insaccare una palla vagante sotto porta. Il Rovigo si riorganizza pian piano e porta qualche pericolo alla porta ospite. Al 30' il tiro dal limite di Visentin non viene trattenuto dal portiere, Baratella insacca di piatto l'1-2. Al 38' altra occasione per Baratella, che calcia addosso al portiere in uscita. Nel secondo tempo ti aspetti la reazione dei locali, invece sono gli ospiti ad arrotondare. Il 3-1 arriva grazie ad una punizione di Peroni, deviata dalla barriera. Il Cerea cala il poker con l’inserimento della punta Belalia, che anticipa sotto porta i disattenti difensori locali. Poi una serie di azioni in area ospite, che portano al bel gol di Visentin dal limite dell'area, con una palla a giro che s'insacca sotto la traversa. Al 40' fallo appena dentro l'area su il neoentrato Natali, ma l'arbitro assegna una punizione dal limite, tra le proteste dei locali.
Finisce così un campionato tra alti e bassi per il Rovigo di Loro, ma con una squadra cresciuta nel gioco e nelle individualità.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl