you reporter

Con quattro reti<br/>il Murazze centra i play off

murazze[1].JPG
Missione compiuta. Avversari al tappeto con quattro gol, zero ammoniti e zero infortunati in un'altra magica serata per il Murazze. I portoviresi violano il Pala Antares di Spinea, confermano il secondo posto in graduatoria demolendo il forte Martellago e per la terza stagione consecutiva centrano matematicamente la qualificazione ai play off. Un traguardo straordinario per questa giovane società.
E dire che i presupposti erano tutt'altro che benevoli. Oltre all’assenza per squalifica di Penzo, si erano aggiunti i forfait all'ultimo minuto di Perazzolo (costola incrinata) e Bozzato (febbricitante).
La tecnica e lo spirito gagliardo di tutti i boys bassopolesani, uniti alla sagacia tattica del loro mister, hanno saputo mettere subito know out gli avversari. E' stata ancora una volta la vittoria del gruppo. Il profeta e capitano Davide Penzo, in serata di grazia, ha realizzato una tripletta, fornendo una prestazione eccellente da esempio per i colleghi più giovani per sacrificio ed abnegazione. Match ricco di occasioni su entrambi i versati. Il Murazze chiude la prima parte in vantaggio 2-0 con i centri del solito Schiavon e di Penzo, mentre sul tiro libero è provvidenziale il salvataggio di Marabini.
Nella ripresa i portoviresi controllano il gioco senza particolari patemi, nei primi 12 minuti archiviano il match con Penzo in rete altre due volte. Occasionissime sfumate di poco anche per Marangon, Battagin, Camuffo e Tommasini, lo score finale rimane fermo sullo 0-4.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl