you reporter

Le mete scaldano Rosolina<br/>giovani promesse in campo

Una bella domenica di sole ha fatto da cornice all’appassionante raduno di rugby giovanile tenutosi a Rosolina. Dalle 9.30 del mattino il campo di via Pizzighello ha cominciato ad affollarsi di giovani atleti, provenienti da Villadose, Frassinelle e Abano. Moltissimi gli spettatori sugli spalti, che con spirito sportivo hanno sostenuto le proprie squadre.
Per quanto riguarda le diverse categorie, l'Under 8 mista tra Rosolina e Villadose ha perso contro il Frassinelle e vinto con Abano, grazie alla meta di Thomas Falconi. In campo si sono distinti Riccardo Tosello e la new entry Pietro Sgobbi. La selezione 10 del Rosolina, invece, ha vinto contro l'Abano e il Frassinelle B, ma purtroppo si è arresa contro il Frassinelle A. Migliore in campo Carlo Boscolo, autore di dieci mete nei tre incontri disputati. Meritano di essere menzionati per le loro performance anche Davide Berto (cinque mete), Giacomo Ferro, Matteo d'Ambrosio (due mete), Giovanni Tiengo (una meta) e Christian Cardone.
L’Under 12 ha superato l'Abano, in un bellissimo e combattutissimo match, mentre il Rosolina ha perso con onore contro il Frassinelle. Si è distinto fra tutti Leonardo Nordio (tre mete), bene anche Thomas Bagatella e Nicolò Pilat con una meta ciascuno. Bravi anche Tommaso Dolfin, Andrea Targa, Andrea Lazzarin, Wisdom Marangon, Antonio Monea e Nico Ferro. Al termine dei match le squadre si sono riunite tutte insieme per il mitico terzo tempo del rugby, organizzato con l'aiuto dei genitori dei piccoli giocatori. Prossimo appuntamento a giugno con la conclusione della stagione sportiva.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl