you reporter

Polesine Camerini<br/>brindisi a tavola

POLESINE CAMERINI (Porto Tolle) - Una serata all'insegna dei saluti e dei bilanci per quello che è stato un anno sicuramente speciale per il Polesine Camerini. Il 2014, infatti, ha segnato la rinascita della società neroverde che sparì a seguito della fusione nel 1999. Il Polesine Camerini ha chiuso il primo anno della triada Tessarin-Facco-Pilotto al penultimo posto con 20 punti a pari merito con San Pio X e Bosaro. 4 vittorie e 8 pareggi hanno permesso ai bassopolesani di non chiudere da cenerentola.
Il rifugio 'Canarin' è stato scelta come location ideale per tirare le somme di fronte anche alle autorità, l'assessore allo sport Gilberto Vilfrido Siviero e il delegato regionale Figc, Argentino Pavanati. Quasi 60 persone tra giocatori, dirigenti e coloro che hanno collaborato nel corso dell'annata non hanno potuto dire no all'appuntamento.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl