you reporter

Il Rovigo sale sul tetto d'Europa <br/> l'Over 35 di Reale si laurea campione

41722
RICCIONE (Rimini) - Rovigo è campione d’Europa! Proprio così: dopo tante delusioni sportive, finalmente a riportare il sorriso in città ci ha pensato il Rovigo Over 35 di Luca Reale, che sabato si è laureato campione continentale a Riccione, in un torneo di calcio a sette organizzato all’interno della manifestazione Sport di impresa, che ha portato nella riviera romagnola migliaia di atleti da tutta Europa e non solo.

Nella formazione rodigina militano tante nostre vecchie conoscenze, da Carmine Parlato, allenatore del Padova che proprio ieri ha compiuto 45 anni, a Encio Gregnanin, attuale mister dell’Adriese, passando per Emiliano Marini, David Sesa, Germano Passarella, Massimo Pedriali e tanti altri. Un’armata invincibile che si è imposta anche a livello europeo.

Sotto un caldo cocente si è giocata la finale, sabato pomeriggio, in cui il Rovigo ha affrontato un’altra squadra austriaca, stavolta di Vienna, passata in vantaggio dopo pochi minuti di gioco. Parlato e compagni però si sono rifatti alla grande, rimontando e vincendo 4-1.

Bellissima la premiazione, avvenuta sabato sera in viale Ceccarini a Riccione, fulcro della movida romagnola. Festeggiato soprattutto il capocannoniere biancazzurro, Encio Gregananin, che con i suoi undici gol ha guidato la squadra alla vittoria finale.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl