you reporter

Delta tra passato e futuro <br/> si punterà a rafforzare il gruppo

41980
ROVIGO - Su cosa puntare per ripartire alla grande nel 2015-2016? Se lo domandano in molti in casa Delta Porto Tolle Rovigo, dove in questi giorni si stanno ponendo le fondamenta per la prossima stagione.

L’annata appena conclusa ha offerto molti spunti positivi dai quali ripartire. Su tutti la forza del gruppo, unito e coeso anche nei momenti più bui. Un gruppo a cui però serve una guida che faccia da collante. E, non a caso, Luca Tiozzo al suo ritorno sulla panchina biancazzurra, dopo la parentesi Benuzzi, ha saputo riaccendere la miccia di una squadra fino a quel momento spenta. Il primo punto è questo: cercare di riconfermare per quanto possibile la rosa della stagione appena conclusa, a partire ovviamente dai giocatori di maggior rilievo. In primis i due talenti Lauria e Laurenti, a cui in queste ore non mancheranno le offerte anche e soprattutto dalle categorie superiori. Ma fondamentale sarà anche trattenere i pilastri fondanti di questo gruppo, a partire dai due capitani, Gherardi e Politti, passando per Garbini, Capellupo, Giorgino e Baldrocco.

La domanda ora è: chi si occuperà del mercato? Lo farà ancora la dg Lorenza Visentini o sarà assunto un nuovo direttore sportivo? Lo scopriremo nelle prossime settimane.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl