you reporter

Masotti e Conti all'Altopolesine <br/> gli ex Vis sbarcano a Castelmassa

42431
CASTELMASSA - L’Altopolesine riparte da Cristiano Masotti e Beppe Conti. Non ci stiamo confondendo: l’ex direttore sportivo e l’ex allenatore dell’Union Vis si spostano in blocco a Castelmassa, per rilanciare i biancoverdi. Con loro, anche Massimo Benatti, che all’Union Vis era preparatore dei portieri, ma a Castelmassa sarà il vice di Conti.

“Finalmente questa società torna ad avere una struttura completa - spiega il presidente Ghisellini - mai come quest’anno siamo in mano a dei professionisti, sia per l’allestimento della squadra che per la guida tecnica”.

Cristiano Masotti saluta così l’Union Vis dopo dieci anni di permanenza nell’ambiente, dov’è partito col ruolo di ds dall’Azzurra 2000: “Sappiamo che passeremo per presuntuosi, ma se abbiamo creduto in questo progetto è perché puntiamo a vincere il campionato”.

Pare quindi già certa la partenza del portiere Manzoli, accasato a Badia Polesine, matricola di Promozione. Dunque, il nuovo portiere potrebbe essere Gusella, classe '95, all'Union Vis lo scorso anno. Mentre in attacco potrebbe invece arrivare Marco Borghi, classe '97, sempre dall'Union Vis.

Per Masotti inizia un duro lavoro, quindi, fatto di contatti con altre società, in primis Este, Legnago, Cerea e Spal, per cercare di assicurarsi almeno 7-8 giovani da poter aggregare alla prima squadra, in attesa delle conferme dei giocatori più esperti, per iniziare poi ad entrare nel vivo delle trattative con i nuovi arrivi.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl