you reporter

Bolidi, polvere e sportellate <br/> la formula 1 dello sterrato

Sesta tappa del campionato di stock car cross.
Domenica nel tardo pomeriggio sul circuito vicino all’Interporto di Borsea, si è disputata un’altra gara della Formula Uno dello sterrato, con circa 14 piloti che si sono sfidati tra sgommate e sportellate a bordo dei loro bolidi elaborati, suddivisi nelle tre categorie: 1000, 1300 e 2000.
Nella categoria 1000 Simone Capetta si è classificato al primo posto, davanti a Giovanni Tirapelle e Terenzio Zonzi. Nella categoria 1300 primo classificato Armando Salituro, che ha vinto la concorrenza dei rivali, bloccati da diversi noie alle loro vetture. Infine, nella classe 2000 primo posto per Luigi Gabban, che è arrivato davanti a Mariano Giarolo, Attilio Cantarello e Michele Disconzi.


LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl