you reporter

Ascaro-Monselice, intesa fatta <br/> per la squadra di rugby femminile

44454
ROVIGO - Polesane e padovane si uniscono, nel nome della palla ovale. Ormai è ufficiale. L'edizione della Coppa Italia a sette di rugby femminile, che prenderà il via nel prossimo mese di ottobre, vedrà ai nastri di partenza una squadra tutta nuova.

Si tratta di una nuova compagine espressione delle province di Padova e Rovigo, che hanno intelligentemente deciso di lavorare e collaborare assieme per promuovere lo sviluppo del rugby in rosa.

Giovedì scorso a Monselice si sono riuniti, nell'accogliente club house dello stadio "Simone Franchini", dirigenti e tecnici della Polisportiva New Ascaro Rovigo e dell'Ercole Rugby Monselice. Al un nutrito gruppo di ragazze, molte già tesserate nei rispettivi club, è stato presentato il progetto di franchigia che prenderà il via alla fine di agosto, con l'inizio delle sedute d'allenamento necessarie per preparare al nuova stagione.

Il progetto, ideato dai rappresentanti delle società, ha come obiettivo primario quello di sviluppare il rugby femminile nelle rispettive aree di competenza, partendo da un nutrito zoccolo duro di ragazze pronte a debuttare già da quest'anno nelle attività targate Fir.

Si parte quindi assieme per poter dare subito il massimo slancio possibile all'iniziativa. I termini dell'accordo prevedono che ogni società mantenga la proprietà dei cartellini delle rispettive atlete.

Ogni squadra continuerà ad allenarsi nei rispettivi campi per radunarsi poi, una volta a settimana, per svolgere una sessione d'allenamento congiunta diretta dal tecnico responsabile della franchigia.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl