you reporter

Il Delta Rovigo esulta ancora <br/> e si aggiudica il "Memorial Celeghin"

Le ultime dei biancazzurri

45503
BOARA PISANI - Il Delta Rovigo sorride ancora nel pre-campionato e trionfa al memorial “Giovanni Celeghin” di Boara, superando i locali e soprattutto i rivali giallorossi dell’Este.

Nel primo match si rivede bomber Pera, l’ex Rimini era fermo ai box nelle ultime uscite. Questi i giocatori schierati dal Delta Rovigo (in versione verde militare) nel primo match: Radikon, Thiam, Di Giovanni, Zane, Garbini, Acka, Cinti, Nigro, Castellani, Pera, Boilini. A disposizione: Gomis, Busetto, M’Boup, Degrassi, Gattoni, Crepaldi, Mazzolli, Pradolin.

Il Boara Pisani ha risposto con: Bressan, Gallana, Fornasiero, Contiero, Domeneghini, Bellettato, Sassoli, Zanirato, Fiammanti, Bovolenta, Mazzucco. A disposizione: Veronese, Casna, Ferro, Paparella, Signorini, Cuccato, Chiorlin, Braga.

La compagine di mister Bagatti ha superato 2-0 la squadra di Gregnanin, che comunque non ha sfigurato nonostante la differenza di categoria. Pera ha timbrato il cartellino al 21’ e al 25’ un’autorete ha chiuso definitivamente i conti sul 2-0.

Nel secondo incontro l’Este, altra quotata formazione di Serie D, ha battuto con un risicato 1-0 il Pisani, che la prossima stagione sarà protagonista in Prima categoria. La formazione di casa chiude come previsto all’ultimo posto, ma a testa alta e dando filo da torcere alle due “big” del triangolare.

Nell’ultima e decisiva sfida, cominciata in ritardo rispetto alla tabella di marcia, ci pensa un rigore di Zane a spezzare l’equilibrio al minuto 19. Il suo penalty vale l’1-0 per il Delta e il trionfo al “Celeghin”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl