you reporter

Da Taglio di Po fino a Coverciano <br/> Magosso ha incontrato Acerbi

Calcio Azzurro

46211
TAGLIO DI PO - Da un semplice "mi piace" su Facebook, direttamente a Coverciano. E' quello che è successo a Riccardo Magosso, giovane 22enne tagliolese, guarito da una forma di leucemia che l'aveva colpito nel 2013.

Il 22enne quest'anno è ritornato a giocare a calcio con lo Zona Marina, squadra di Seconda categoria. E l'articolo del ritorno al calcio giocato postato proprio su Facebook ha ricevuto un "mi piace" speciale, quello di Francesco Acerbi, difensore della Nazionale e del Sassuolo, anche lui protagonista di un caso simile, guarito da un tumore al testicolo: "E' un grande e gli auguro una vita piena di soddisgazioni", il messaggio di Acerbi.

Da qui a Coverciano il passo è stato breve. Magosso, con un gruppo di amici, si è recato al ritiro della Nazionale in Toscana, dove ha avuto modo di conoscere lo stesso Acerbi, scambiando due chiacchiere. Giornata speciale per il 22enne tagliolese, che ha fatto ritorno a casa carico di entusiasmo per aver incontrato da vicino un giocatore e un ragazzo che ha lottato come lui, battendo la malattia e facendo del calcio la miglior arma vincente.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl