you reporter

Menegatti-Toth sul tetto del mondo <br/> le azzurre conquistano l'oro in Russia

Beach volley

46496
SOCHI (Russia) - Dopo Flavia Pennetta e Roberta Vinci, altre due atlete italiane rendono orgoglioso tutto il paese. E una delle due è polesana: Marta Menegatti, originaria di Ariano, assieme alla ungherese naturalizzata italiana Viktoria Orsi Toth, è entrata nella storia del beach azzurro per aver conquistato l'Open di Sochi, sede degli ultimi Giochi invernali.

La finale si è disputata ieri contro le svizzere Forrer-Vergé Dépré.
Nei primi minuti la vittoria sembrava dover sorridere al team elvetico, che durante il primo set era riuscito a distanziare le azzurre per 10 a 5.
Ma Marta Menegatti e Viktoria Orsi Toth non si sono perse d’animo e hanno sfoderato tutta la loro grinta, aggiudicandosi il primo set per 21 a 19, e chiudendo il secondo set 21 a 16, portandosi così a casa il prestigioso trofeo.
Una splendida vittoria che corona un torneo condotto magistralmente: le due azzurre infatti in sette partite hanno preso un solo set, nei quarti di finale a Summer e Carico.

la coppia Menegatti e Toth è nata due anni fa, per volere del commissario tecnico Lissandro, e questa non è la prima vittoria che porta a casa. Già in passato infatti si era tolta la soddisfazione di salire per ben due volte sul podio di un torneo del circuito mondiale: con il secondo posto a San Paolo del Brasile nel settembre 2014 e il terzo a Mosca nel maggio di quest'anno.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl