you reporter

Diego Avon e Silvia Sommaggio <br/> esultano "Tra calli e riviere" a Loreo

Podismo

48173
LOREO - Non è riuscita la cinquina a Marco Pettenazzo: si può riassumere così il finale della nona “Camminata tra calli e riviere“, la corsa podistica di Loreo, valida come settima e penultima tappa del circuito Adriatic Lng.

L’atleta non ce l’ha fatta anche perché ha trovato sulla sua strada un Diego Avon in splendida forma, che ha battuto anche il forte marocchino Benazzouz Slimani.
Ben 260 gli atleti al via della competitiva di otto chilometri, una trentina nella camminata di quattro chilometri circa: prima del via doveroso e sentito il ricordo di Paolo Fantinato, dirigente e tecnico scomparso in settimana, conosciuto da tutti nell’ambiente. Diego Avon (Spak 4 Padova) va a vincere con l’ottimo tempo di 24’,54“ davanti a Slimani (25’,06“) e Pettenazzo (25’,31“).

Nel settore femminile si ripete l’ex azzurra Silvia Sommaggio, al terzo successo a Loreo dopo l’anno scorso ed il 2010: le ha dato filo da torcere l’italo ucraina Nadya Chubak che è rimasta fino a metà gara con la padovana, che poi ha allungato per vincere in 30’,29“. La Chubak (Lughesina) ha concluso a meno di 30“, in 30’,57“, mentre il terzo posto è andato alla giovanissima Khadija Attar in 32’,16“.

Nelle due categorie Veterani si confermano i due leader nel circuito: in quella dai 50 ai 59 anni vince il vicentino Giovanni Bidese con Lorenzo Andreose (Salcus), sesto, mentre tra gli over 60 c’è il solito assolo del rodigino dell’Avis Taglio di Po, Maurizio Marchetti, che precede il compagno di club Ubaldo Zanetti ed il ferrarese Purificato. Nei gruppi si impone l’Avis Taglio di Po davanti a Salcus Santa Maria Maddalena ed Atletica Delta Ferrarese.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl