you reporter

Zanardo-Delta, a volte ritornano <br/>il bomber dalla Triestina a Rovigo

Calciomercato

51089
ROVIGO - Fervono i movimenti in casa Delta Rovigo. La società di patron Visentini che milita in Serie D si sta muovendo sul mercato per cercare di disputare un girone di ritorno da protagonista. Si parla di un gradito ritorno, e potrebbe essere quello di Paolo Zanardo, attaccante classe '83, ex Delta ai tempi della promozione dei Pro, quest'anno alla Triestina, ma svincolato. La società ha messo gli oggi su un altro giocatore degli alabardati, Stefano Santoni, 26 anni, esterno offensivo. Nel mirino anche Marco Roveretto, 28 anni, esterno offensivo dell'Arzignanochiampo e Gustavo Ferretti, 31 anni attaccante dell'Imolese.


Scendendo in Prima categoria, il portiere Matteo Gagliardo torna al Medio Polesine. Il club di Ceregnano riabbraccia così uno dei protagonisti della promozione in Prima. Salutano il gruppo Simone Amaranto e l’esterno difensivo Masiero, poco utilizzato da Resini.



Due arrivi e due partenze in casa Pontecchio, in Terza categoria. Rivoluzione in attacco: a sorpresa fanno i bagagli Sergio Lo Piccolo e Matteo Crivellari, i gemelli del gol si ritrovano a Buso. La società granata ha invece ufficializzato gli innesti di Stefano Brazzo (si tratta di un ritorno) e di Andrea Miani, una vita nella Giovane Italia Polesella, che arriva dopo la breve esperienza a Bosaro.

La Ficarolese ha concluso positivamente la trattativa per il centrocampista Michele Boarati, che saluta la Lendinarese.

Occhio ai biancorossi, alla ricerca della difficile salvezza in Seconda categoria. La dirigenza sta provando a riportare a casa Ait Mhand Hakim, bomber che ha disputato stagioni importanti al “Perolari” e che ha lasciato buoni ricordi anche alla Stientese e al Badia.

Al momento Cristian Bergamini (attaccante) ha detto no alle lusinghe della Stientese, che rimane vigile sul mercato per rafforzare adeguatamente il reparto offensivo, sempre più sguarnito dopo l’addio di Fabio Formisano. Il talentuoso Alessio Marzola, attualmente in forza alla Ficarolese, è finito nel mirino della Stientese, ma la trattativa deve ancora decollare.


Il goleador Andrea Trevisan nell’ultimo periodo si è allenato al Grignano, da capire se il Crespino Guarda Veneta concederà il nulla osta per il trasferimento. Non se ne va dal club giallorosso il centrocampista Michele Turri, che piaceva parecchio al Boara Pisani di “Encio” Gregnanin. Gigi Napoli assicura che arriveranno cinque giocatori entro il 17 dicembre, per tentare la disperata missione salvezza del Crespino Guarda Veneta.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl