you reporter

La Beng avanti per la sua strada <br/> "Squadra e coach non si discutono"

Volley Serie A2

51319
ROVIGO - La Beng procede per la sua strada. La società giallonera ieri si è riunita per rispondere alla critiche e alle perplessità sorte dopo le sei sconfitte consecutive collezionate dalle “leonesse”.

“Nessun ripensamento - dichiara il presidente Antonio Monesi - la squadra, lo staff e l’allenatore non si discutono. Quest’anno abbiamo dato il via ad un progetto nuovo, ci eravamo stancati di una squadra di prime donne, e abbiamo deciso di ripartire con un gruppo di atlete giovani. Abbiamo detto più volte che sarebbe servita pazienza: decidere di rivoluzionare la squadra ora sarebbe sinonimo di incoerenza”.

Insomma, i vertici continuano a dare la propria fiducia a Simone e giocatrici. Ma non escluso che ci saranno colpi di mercato in futuro: “Per ora non abbiamo nomi in mente - spiega Monesi - ma valuteremo questa possibilità se non arriveranno risultati. Faremo di tutto per mantenere la categoria. Singolarmente, tutti i componenti della Beng possono essere messi in discussione. Ma il progetto rimane quello che abbiamo intrapreso”.

Sulla serie di sconfitte che la Beng ha subito nelle ultime partite interviene pure il coach Alessio Simone: “C’è qualcosa che non va - dichiara - e sto lavorando per capire cosa. Sono il primo a mettermi in discussione. Se dovessimo andare sul mercato adesso la vedrei come una sconfitta personale. Non significa che un aggiustamento non faccia comodo, ma ritengo che questa squadra possa fare bene così com’è. Le scelte fatte sono frutto di un ragionamento e personalmente è da anni che seguo queste giocatrici, alcune le ho viste nelle finali di Under 16. Quindi, quando le ho presentate alle società, avevo un’idea ben chiara e consapevole. Ora è necessario trovare il modo di ripartire”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl