you reporter

Dal Delta alle Ande, che storia questa storia

La storia

68446
Nicola Marchesini, centrocampista classe ‘83 dello Zona Marina, ha colpito ancora.
Dopo aver portato nel 2014 la bandiera della sua squadra a 6189 metri sulla vetta dell’Island Peak nella catena montuosa dell’Himalaya in Nepal, l’avventuriero di Scardovari ha affrontato la scalata dell’Aconcagua, montagna argentina più alta non solo delle Ande ma di tutto il continente americano, di tutto l'emisfero meridionale ed una delle Seven Summits del Pianeta.
Marchesini che dal 2016 è iscritto anche al Cai di Rovigo realtà magnifica del Polesine, racconta la sua impresa, che tuttavia, non si è conclusa con l’arrivo in cima, a 6962 metri, a causa delle condizioni meteo avverse ma si è fermato soltanto, si fa ovviamente per dire, a circa 6400/6500 metri.
Sull'edizione della "Voce" di giovedì 5 gennaio, il servizio completo, il diario di bordo e tutte le foto in esclusiva.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Acquevenete assume 10 persone
SOCIETA’ PARTECIPATE

Acquevenete assume 10 persone

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl